Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

TRIAGE duepuntozero

Switch to desktop

Triage

Triage

PERSONALE RAPPRESENTANZE DIPLOMATICHE ESTERE IN ITALIA

Sabato, 24 Aprile 2021 22:25 Published in Italia

LEGA (LUCIDI-DE VECCHIS) SITUAZIONE ASSURDA: INESISTENTI PER LO STATO MA NON PER L’AGENZIA DELLE ENTRATE

ROMA apr 2021. La Lega Salvini Premier ha presentato in queste ore un’interrogazione parlamentare per chiedere maggiori tutele per migliaia di lavoratori delle rappresentanze diplomatiche estere che vivono una vicenda paradossale.
Questi lavoratori non hanno alcun tipo di riconoscimento da parte del Ministero degli Esteri italiano ne dal Ministero del Lavoro, eppure subiscono regolari accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate.

I LAVORATORI FANNO CAUSA ALL’AMBASCIATA

Sabato, 20 Febbraio 2021 21:45 Published in Europa

“Schiavo con lo stipendio del pidocchio”: sindacati norvegesi contro l’ambasciata spagnola
Il caso di una donna sivigliana si è concentrato ancora una volta sulle controverse condizioni di lavoro del servizio estero spagnolo a Oslo.

“L’hanno trattata come una schiava e con un pessimo stipendio.” È così che NTL, il più grande sindacato di funzionari norvegesi, riassume le condizioni di lavoro di Lidia M. Santamaría durante le sue ultime settimane come maggiordomo presso la residenza dell’ambasciatore spagnolo in Norvegia . Il caso di questa donna di 36 anni di Siviglia e madre single di un figlio di 10 anni, si è concentrato ancora una volta sulle controverse condizioni di lavoro del servizio estero spagnolo a Oslo, che, dopo anni di denunce, andare a processo a maggio nel paese nordico dopo una causa collettiva dei lavoratori.

GD – Roma, 9 gen. 21 – Ci sono perplessità del FEDAE CEUQ, il sindacato che rappresenta i dipendenti delle ambasciate straniere in Italia, sulla nuova disciplina che regola il loro rapporto di lavoro. Questa disciplina interessa i lavoratori delle 141 ambasciate estere accreditate presso il Quirinale, le 107 riconosciute presso la Santa Sede e le 96 alla FAO.

GD – Roma, 5 gen. 21 – Gli oltre 4 mila lavoratori delle ambasciate straniere presenti in Italia hanno finalmente visto il rinnovo della disciplina del rapporto di lavoro. Lo rende noto la FEDAE Federazione Dipendenti Ambasciate Estere nel proprio sito. In particolare la disciplina interessa i lavoratori delle 141 ambasciate straniere accreditate presso il Quirinale, le 107 riconosciute presso la Santa Sede e le 96 alla FAO.

FaLang translation system by Faboba

Copyright CEOS 2012 - 2015. All rights reserved.

Top Desktop version