Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

TRIAGE duepuntozero

Switch to desktop

11-11-2013

CHI CONTROLLA I CONTROLLORI – DATAGATE DOCET

Rate this item
(32 votes)

In queste ore è uscita una notizia davvero importante: (http://www.repubblica.it/politica/2013/11/11/news/privacy_pi_tutele_dal_governo_dopo_datagate-70761612/) “I servizi segreti italiani, d'ora in avanti, ogni qualvolta avranno a che fare con i dati sensibili dei propri cittadini, dovranno comunicarlo all'Autority per la privacy. È il perno attorno a cui ruota il protocollo d'intesa tra il Garante e l'Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica Dis firmato oggi a Palazzo Chigi”.

Nella pratica si parla di un già previsto controllo del Garante sulla “attività intelligence”.  Come recitava ne Il Gattopardo Tancredi Falconeri “se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi”.  Stando a quanto divulgato sino ad ora in merito alla vicenda Datagate, sembrerebbe che l’Italia non fosse coinvolta in maniera diretta in nessuna delle vicende riportate… oppure, forse ha lavorato meglio. Aspettative e percezioni dei cittadini sono elementi importanti per analizzare una realtà che di per sé appare chiara, ma che nei fatti è molto camaleontica. Quanti di voi che leggete queste righe stanno adoperando un software antimalware (meglio conosciuto come antivirus) gratuito o a pagamento? Vi siete mai chiesti chi c’è dietro queste grandi aziende che si offrono per tutelarci e proteggerci dai virus? Leggendo ancora le notizie di queste ore, su un articolo in particolare, vengono riportate le dichiarazioni della nota Kaspersky (http://punto-informatico.it/3928844/PI/News/datagate-spie-mascherate.aspx) che dichiara “di esser in grado di individuare e rimediare a qualsiasi attacco malware, anche a quelli condotti dall'NSA o da altri enti governativi”.  

Vi siete mai domandati o preoccupati delle autorizzazioni che attribuiamo ai software antivirus al fine di proteggere il nostro pc? Cosa transita attraverso le porte aperte e dialoganti con la rete, utilizzate per effettuare aggiornamenti automatici? Possiamo fidarci davvero di tutti i software che ci fanno sentire protetti? Che tipo di informazioni sanno o potrebbero sapere i produttori? Bè forse meglio interrompere qui le domande. Come diceva un mio docente all’Università, il computer più sicuro al mondo è stato prodotto da un pezzo: non è connesso alla rete ne tantomeno è fatto con componenti elettronici anzi! Cartone riciclato senza bisogno di corrente elettrica. Come utilizzarlo? Bè al momento come soprammobile va benissimo, poi siete liberi di sperimentarne altre utilizzi.

© Riproduzione Riservata

Claudio Sciarma

Laureato in Ricerca sociale per la sicurezza interna ed esterna con tesi dal titolo “investigare con il motore di ricerca - Google come strumento di business intelligence". 
Laureato con Lode in Scienze per l’Investigazione e la Sicurezza, sviluppando una tesi in collaborazione con il Ra.C.I.S. di Roma e l’azienda Leica Geosystems sulla ricostruzione della scena del crimine mediante Laser Scanner.
Master in Security Languages.
Certificato in lingua e cultura araba presso la SLEE di Perugia.
Analista di intelligence
Webmaster, webdesigner ed esperto SEO. Specializzato nella rilevazione di frodi telematiche ha collaborato ad alcune attività con il GAT della Guardia Di Finanza. 

Esperto in P.P.A. (Protezione personale avanzata), analisi di attentati, sicurezza internazionale, sicurezza dei trasporti, pianificazione di eventi, analisi dei dispositivi istituzionali internazionali di protezione e scorta.
Volontario in ferma prefissata nell’Esercito Italiano ( 2010 -2012 ), assegnato alla Scuola Lingue Estere dell’Esercito.
Socio Fondatore dell’A.I.S.I.S. Associazione Italiana Scienze per l’Investigazione e la Sicurezza.
Condirettore editoriale del magazine - online ConVincere.

Website: claudio.sciarma.it
FaLang translation system by Faboba

Copyright CEOS 2012 - 2015. All rights reserved.

Top Desktop version