Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

TRIAGE duepuntozero

Switch to desktop

07-02-2020

Scoperto a Sharjah un nuovo giacimento di gas

Rate this item
(5 votes)

La Sharjah National Oil Corporation e il suo partner italiano ENI hanno annunciato la scoperta diun nuovo giacimento di gas naturale e condensati onshore nel territorio di Mahani a Sharjah. Questaè una scoperta storica. Infatti, da decenni non si scoprivano nuovi giacimenti, che dovrebberorafforzare le risorse dell’mirato e contribuire alle sue riserve energetiche, creando uno sviluppo sostenibile e un ambiente economico positivo nel paese.

La scoperta è particolarmente importante e Lo sceicco dell’Emirato ha sottolineato che la scoperta di Mahani soddisfa l’impegno dell’Emirato di rendere disponibili forniture di gas affidabili e sostenibili per tutti gli Emirati Arabi Uniti. Sharjah fornisce infrastrutture energetiche strategiche per aiutare la nazione a soddisfare la crescente domanda di energia da parte di consumatori di servizi residenziali, industriali e di pubblica utilità. Ciò contribuirà anche ad attrarre maggiori investimenti nel settore industriale a Sharjah. Ha inoltre affermato che la scoperta supporta il processo di sviluppo di Sharjah e contribuirà ad apportare importanti trasformazioni nei settori industriali e commerciali dell’Emirato, fornendo risorse energetiche e attirando le migliori aziende e istituzioni globali per investire in vari settori presenti nell’emirato.

Il nuovo giacimento di gas costituisce un importante elemento per sostenere l’economia dell’Emirato, che già è valutata forte e stabile ma  migliorerebbe la sua competitività economica. Da parte sua, lo sceicco Khalid Bin Abdullah Bin Sultan Al Qasimi, presidente del Dipartimento dei porti marittimi e doganali, ha sottolineato l'importanza strategica della scoperta del giacimento e il suo ruolo nel rafforzare lo stato economico di Sharjah in linea con la visione del suo Sovrano. Egli ha affermato: “Poiché l’energia è uno dei principali motori dello sviluppo, la scoperta di Mahani aumenterà in modo significativo le capacità economiche e la produzione industriale dell’Emirato e sosterrà le sue risorse finanziarie in modo da raggiungere una ancor maggiore prosperità come avviene da decenni”.

Hatem Al Mosa, CEO di SNOC, ha aggiunto: "Sono lieto che il primo pozzo esplorativo ad essere trivellato a Sharjah da SNOC e il nostro partner ENI, sia una scoperta di gas. Questa è la prima scoperta onshore a Sharjah in 37 anni e segna l’;inizio di un momento esaltante per SNOC e per il settore energetico di Sharjah. SNOC è stata fondata nel 2010 con un decreto del Sovrano di Sharjah, e ha il compito di esplorare, produrre, progettare, costruire, gestire e mantenere le risorse energetiche dell’Emirato.

Fonte: https://www.groi.eu/8187J

FaLang translation system by Faboba

Copyright CEOS 2012 - 2015. All rights reserved.

Top Desktop version