Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

TRIAGE duepuntozero

Switch to desktop

30-06-2013

Trasformazioni politiche imminenti

Rate this item
(3 votes)
Obama - Putin Obama - Putin

Impatti politici e di sicurezza della crisi in Siria sono a rotazione attraverso la regione. Dalla crisi politica in Turchia agli effetti della sicurezza in Iraq e in Libano. I vicini della Siria dovrebbero essere pronti ad affrontare le nuove funzionalità della crisi. La Giordania dovrebbe anche essere pronta ad affrontare vari scenari relativi alla complicazione della crisi in movimento attraverso il confine siriano. 

Molti osservatori ritengono che Washington preferirebbe migliorare la sua posizione negoziale con Mosca prima di qualsiasi accordo è raggiunto in Siria. Strategicamente, i confini della Giordania sono uno degli ultimi punti di leva per cambiare il bilanciamento a terra all'interno della Siria.

Ciò è evidenziato dalla instabilità diffondendo in tutta la regione con la crisi crescente della sicurezza in Iraq, disordini politici in Turchia e l'instabilità politica e di sicurezza in Libano. Tuttavia, è importante notare gli Stati Uniti stanno facendo "Ginevra II" un piano di inattività. Questo può portare a nuovi sviluppi in Siria e sorprendente, ma gli eventi critici in tutta la regione.

D'altra parte, sembra che alcuni alleati degli Stati Uniti si trovano ad affrontare nuove sfide. La primavera araba sembra essere in sella a una nuova ondata, e sulla forma passata potrebbe liberare gli Stati Uniti di altri amici nella regione.

Le monarchie in tutto il Golfo e la regione ha fatto bene ad arginare la marea della primavera araba nei loro paesi, ma sembra che potrebbe essere stata solo una misura temporanea. L'iniziativa del Qatar sembra essere l'inizio del cambiamento nel autocrazie del Golfo. Le parole scelte dal principe Hamad quando ha consegnato il potere al figlio Shiekh Tamim, dimostrano che l'era venuta svolgerà dalle nuove regole di governance partecipativa, le elezioni e la fondazione di un potere legislativo legittimo.

Altri paesi del Golfo potranno anche affrontare sfide simili. I problemi in Bahrain sarà rapidamente bolle in superficie, e la soluzione può essere simile a Qatar. Il re dell'Arabia Saudita, che ha dovuto annullare la sua vacanza in Marocco e ritorno a casa, sembra rendersi conto che i sauditi non sono lontani da questo tipo di sfida pure. I loro problemi saranno probabilmente giocare fuori circa il ruolo dei giovani e delle donne. Tuttavia, i conflitti tra i membri di molte famiglie dominanti si significa che ogni cambiamento è improbabile che sia liscia.

© Riproduzione Riservata

Amer Al Sabaileh

International Public Relation, Goverment Sector, Business and Human Develpoment, Strategic Analysis.

Member of the teaching staff department of the European languages and Studies University of Jordan – Amman.

Doctorate, Italian Studies University of Pisa “ Arabic and Islamic influence on the other’ s life concepts in the Mediterranean area in the medieval age.

Peace Building and Reconciliation University of Coventry, UK

Master’s degree, Education to peace , International Co – operation, Human Rights and the Politics of the European Union.

Bachelor’s degree-higher diploma, Italian and English literature-Douple Major.

Website: amersabaileh.blogspot.com
FaLang translation system by Faboba

Copyright CEOS 2012 - 2015. All rights reserved.

Top Desktop version